Biografia

Anna Maria Sicilia, in arte AnMaSi, nasce e studia a Torino, conseguendo il diploma di maturità d'arte applicata e successivamente la laurea in architettura.
Sin da bambina dimostra una particolare attitudine al disegno e alla pittura che continua a coltivare nel tempo libero.
Nel 1989 si trasferisce in Valle d’Aosta, dove vive e lavora per circa 25 anni come architetto, esercitando la libera professione, con committenza pubblica e privata, occupandosi principalmente di arredo urbano, ristrutturazione, arredamento e design.
Dal 2010 al 2013 riveste il ruolo di presidente dell’Associazione Artisti Valdostani, per la quale cura e allestisce diverse mostre che riscuotono successo di pubblico e di critica. Nel 2015 si trasferisce in Salento, a Ruffano, continuando a dipingere e ad organizzare mostre d’arte sul tema del territorio e della tutela dell’ambiente.
Nelle sue ultime opere pittoriche, al colore aggiunge altri materiali, sabbia, alluminio, acciaio, vetro, per propendere ad un'espressione tridimensionale e polimaterica, che l’avvicinano alla ceramica. E’ questo un mondo che l’affascina e la coinvolge totalmente, perché attraverso elementi primordiali della natura, terra, acqua e fuoco, i suoi pensieri e le sue visioni prendono forma e si “materializzano” in oggetti unici ed originali.
Ha partecipato a numerose mostre collettive nazionali ed internazionali ricevendo premi e riconoscimenti.

Formazione artistica

Conseguito il diploma di maestro d’arte si iscrive al Politecnico di Torino e nel 1990 si laurea in Architettura. Prosegue la sua ricerca artistica continuando a dipingere sperimentando tecniche diverse e vari generi. Continua il suo percorso artistico avvicinandosi al mondo della ceramica dove ha la possibilità di spaziare dalla modellazione alle varie tecniche di decorazione con gli ingobbi e con gli smalti.

Tematiche

Nei dipinti predilige inizialmente i ritratti e le figure femminili, per passare successivamente ai paesaggi ed infine all' informale e all'astratto.

Tecniche

pittura: olio, acquarello, acrilico e tecnica mista
ceramica tradizionale e raku: modellazione completamente a mano con lastra e decorazione con ingobbi e smalti creati da me.

Valutazione artistica

500,00-1.500,00

Attestati / Premi

2008 - 1° classificato estemporanea di pittura a Bard (Aosta)
2009 - encomio della giuria per l'estemporanea di pittura a Bard (Aosta)
2010 - 1° classificato estemporanea di pittura Valgrisanche
2011- 2° classificato concorso di pittura a Verres (Aosta)
2012 - 1° classificato estemporanea di pittura a Introd (Aosta)
2012 - 1° classificato concorso di pittura a Verres (Aosta)
2014 - il quadro realizzato in estemporanea nel borgo antico di Leverogne in occasione della manifestazione “Leverogne en Musique” viene utilizzato per la locandina 2015.
2016 - Menzione speciale alla mostra-concorso di pittura a Taurisano (Lecce)
2017 - 1° classificato alla mostra-concorso di pittura a Taviano (Lecce)