Nuova opera

Nola e i suoi gigli, patrimonio dell'Unesco.

Gli obelischi di legno, rivestiti con decorazioni e figure in carta pesta, collocati davanti alla facciata del Municipio, frontalmente al Duomo di San Paolino, dopo la tradizionale ballata attraverso i vicoletti stretti del centro storico.

  • Pubblicata mercoledì 27 giugno 2018

  • Da Armando Sodano

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Armando Sodano) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Pubblicatamercoledì 27 giugno 2018