CARLO IACOMUCCI ALLA BIENNALE DELL’INCISIONE DI CAMPOBASSO

L’artista incisore Carlo Iacomucci è tra i partecipanti della Settima Biennale dell’Incisione Italiana Contemporanea “Città di Campobasso” allestita presso la “Città nella Città” di via Bucci fino al 31 ottobre 2012.

Iacomucci di origini urbinate, maceratese di adozione.

Nella sua città natale riceve la prima formazione artistica presso l’Istituto Statale d’Arte meglio conosciuto come Scuola del Libro, incide da quasi quarantanni, per motivi artistici, culturali e di insegnamento opera anche a Roma, Lecce e Varese.

La mostra organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Campobasso, presenta il meglio dell’arte grafica incisa contemporanea, ed è riservata ad artisti espressamente invitati da un’apposita commissione provenienti da tutta Italia.

L’artista presenta due acqueforti : “Composto secco”, e “Il volo C”, è stato invitato dal critico d’arte Cecilia Ci esperta anche in arte incisoria.

Questa Biennale risulta uno dei maggiori punti di riferimento nazionali per gli sviluppi dell’arte incisa, lo scopo di questa mostra è contribuire alla valorizzazione della ricerca legata in particolar modo all’incisione Calcografica in Italia a volte troppo spesso dimenticata, nonostante la luminosità di grandi e secolari tradizioni e il singolare interesse dei messaggi trasmessi da essa.

Per info: pressrelease@alice.it - tel. 320.0361833

  • Pubblicata marted 09 ottobre 2012

  • Da Carlo Iacomucci

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Carlo Iacomucci) Commento pubblico o privato


  • Pubblicatamarted 09 ottobre 2012