Immobile

L'umana caducità, 2017

-IMMOBILE-

Quando l'atmosfera
ha la classica calma
che presagisce la tempesta

Quando tutto è immobile
quando sembra che la Natura
quasi soffocata, non respiri più
quando i suoi polmoni,
le dense e cupe nubi
sembrano non funzionare

Quando il silenzio è profondo
e ti penetra dentro
Quando l'intensità indecifrabile del Creato
irrompe nel tuo essere
e ti mette un brivido
allora è più chiara la tua caducità
l'ovvia incertezza dell'essere umano

l'inconsistenza e la futilità
di tutto quello
per il quale l'uomo si affanna

Allora DEVI
fermarti a riflettere

E capire


Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA143044
  • Stile:visionario
  • Supporto:L'umana caducità
Descrizione

Poesia sulla caducità e la futilità dell'essere umano.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Cecilia Ciaschi ) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA143044
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:2017
  • Archiviata il:venerdì 08 febbraio 2019