Biografia

Born in 1964 in Naples, he approached photography at a very young age and became his life partner. He graduated first in economics and business management and then in law, he worked for more than twenty years between Oristano, Florence and Rome, where he collaborated with the magazine "Segni d'Arte" and with the gallery "Forum Interart" to the Imperial Fora. He currently lives and works in Pompeii.

Nato nel 1964 a Napoli, si è avvicinato alla fotografia in giovanissima età ed è diventata la sua compagna di vita. Laureato prima in scienze dell'economia e management aziendale e successivamente in giurisprudenza, ha lavorato per più di vent'anni tra Oristano, Firenze e Roma, dove ha collaborato con la rivista "Segni d'Arte" e con la galleria "Forum Interart" ai Fori Imperiali (Roma). Attualmente vive e lavora a Pompei.

Formazione artistica

The thematic references are related to the daily becoming of man, to environmental realities and to their existential experiences. Through the objective it expresses the pathos and the implications of a psychological order which, at times, involves a difficult aesthetic translation. He captures the naturalness of the looks, the features of the characters and the colorings of the details with extreme skill and right light. It is often left inebriated by a landscape, by a glimpse of the city, by a sunset scarcely marked by fragile clouds on the horizon, or by a sensual vibration of a breast or a pubis, always with a substantial balance of expression. Photography to fix images of reality in the memory of time. ... goes beyond the immediacy of the shot, of the vibrations of light and of the color mass that meets with its objective, it goes beyond visual investigation and as a painter alters its static nature with happy creative intuitions. At each snapshot he adds his own inner ferments and a portrait, a shoe, a flower or a cover are the echo of his poetic artistic exaltations. (Yearbook of Modern Art 1998/2000)
Nato nel 1964 a Napoli, si è avvicinato alla fotografia in giovanissima età ed è diventata la sua compagna di vita. Laureato prima in scienze dell'economia e management aziendale e successivamente in giurisprudenza, ha lavorato per più di vent'anni tra la Oristano, Firenze e Roma, dove ha collaborato con la rivista "Segni d'Arte" e con la galleria "Forum Interart" ai Fori Imperiali. Attualmente vive e lavora a Pompei. I riferimenti tematici sono rapportati al quotidiano divenire dell'uomo, a realtà ambientali ed alle proprie esperienze esistenziali. Attraverso l'obiettivo esprime il pathos e le implicazioni d'ordine psicologico che comporta, a volte, una difficile traduzione estetica. Egli cattura la naturalezza degli sguardi, i lineamenti dei personaggi e le coloriture dei particolari con estrema abilità e giusta luce. Spesso si lascia inebriare da un paesaggio, da uno scorcio cittadino, da un tramonto appena segnato da fragili nuvole all'orizzonte, oppure da una sensuale vibrazione di un seno o di un pube, sempre con un sostanziale equilibrio espressivo. La fotografia per fissare nella memoria del tempo le immagini della realtà. ... va oltre l'immediatezza dello scatto, delle vibrazioni della luce e della massa cromatica che incontra con il proprio obiettivo si spinge oltre l'indagine visiva e come un pittore ne altera la staticità con felici intuizioni creative. Ad ogni istantanea egli aggiunge i propri fermenti interiori ed un ritratto, una scarpa, un fiore o un copro sono la eco delle sue poetiche esaltazioni artistiche. (Annuario d'Arte Moderna 1998/2000)