Testa di Mora

Serigrafia effetto olio su tela a tiratura limitat, tela, 2020

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA185209
  • Misure:70 cm x 70 cm x 2 cm
  • Tecnica:Serigrafia effetto olio su tela a tiratura limitat
  • Stile:figurativo
  • Supporto:tela
Informazioni sulla vendita
  • Collezione:Italia, Niscemi CL "Galleria Olio su tela" via Dalla Chiesa, 4 cell3343874873
  • Prezzo:€ 300,00
  • Disponibile: SI
  • PROPOSTA D'ACQUISTO
PROPOSTA D'ACQUISTO

Informazioni e condizioni di vendita dell'artista

Informazioni generali: Le opere in GALLERIA sono tutte disponibile alla vendita in stampa su supporti cartacei o su tela con tecnica di serigrafia, sono a tiratura limitata e corredati di Certificato di Autenticità e Certificato di Vendita. Le opere in NEGOZIO sono disponibili in Originale Dipinte a mano o in tecniche di riproduzione artigianali/stampa, i tempi di attesa variano dai due o tre giorni oltre quelli di spedizione, il costo della spedizione è incluso nel prezzo. Le opere Originali Dipinte a Mano presenti nella Galleria si possono acquistare contattando direttamente la Galleria Olio su tela, Niscemi CL 93015 via Dalla Chiesa, 4 tel 3343874873, oltre al Certificato di Autenticità e Certificato di Vendita sono corredate anche dalla Biografia dell'Artista e la Poetica dell'opera acquistata. L'imballo e la spedizione in Italia sono GRATUITI.

Vendita: Dopo aver contattato la Galleria Olio su Tela al 334387487 l'opera disponibile alla vendita può essere pagata tramite contanti o bonifico bancario e successivamente verrà imballata e spedita entro 3 giorni lavorativi gratuitamente.

Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Cliccando su "invia la tua proposta" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio
Descrizione

La leggenda delle Teste di Moro e della Mora Un’antica leggenda narra che intorno all’anno 1100, durante il periodo della dominazione dei Mori in Sicilia, nel quartiere Kalsa di Palermo, viveva “una bellissima fanciulla dalla pelle rosea paragonabile ai fiori di pesco al culmine della fioritura e un bel paio di occhi che sembravano rispecchiare il bellissimo golfo di Palermo“. La ragazza era quasi sempre in casa, e trascorreva le sue giornate occupandosi delle piante del suo balcone. Un giorno si trovò a passare da quelle parti un giovane Moro, che non appena la vide, subito se ne invaghì e decise di averla a tutti i costi. Quindi senza indugio entrò in casa della ragazza e le dichiarò immediatamente il suo amore. La fanciulla, colpita da tanto ardore, ricambiò l’amore del giovane Moro, ma ben presto la sua felicità svanì non appena venne a conoscenza che il suo amato l’avrebbe presto lasciata per ritornare in Oriente, dove l’attendeva una moglie con due figli. Fu così che la fanciulla attese la notte e non appena il Moro si addormentò lo uccise e poi gli tagliò la testa e chiese ai suoi sudditi di farsi portare anche la testa della moglie. Delle teste del Moro e della moglie ne fece due vasi dove vi piantò del basilico e li mise in bella mostra fuori nel balcone. Intanto il basilico crebbe rigoglioso e destò l’invidia di tutti gli abitanti del quartiere che credevano fossero delle teste di ceramica e per non essere da meno, si fecero costruire appositamente dei vasi di terracotta con la forma delle Teste del Moro e della Mora. Ancora oggi nei balconi siciliani si possono ammirare Teste di Moro spesso denominate anche “Teste di Turco”.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Eleonora Pedilarco) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA185209
  • Tipo:Arte Materica
  • Creata nel:aprile 2020
  • Archiviata il:martedì 24 agosto 2021