Biografia

Formazione artistica

Eros Guglielmo nasce a Milano il 7 giugno 1962, compie i propri studi nella città natale, al liceo artistico è allievo del grande Maestro Giansisto Gasparini e all’accademia di Brera di Giovanni Repossi.
Il suo viaggio nel campo pittorico inizia nella Milano dei primi anni ottanta, dove il fervore per i giovani artisti gli consente di distinguersi in diversi concorsi di pittura, e di esporre i propri lavori in svariate gallerie, riscuotendo interesse e curiosità da parte della critica per la sua forte carica emotiva fatta di una figurazione ricca di espressività e tecnica.
Il suo punto di riferimento per molti anni fu il Realismo esistenziale, corrente Milanese degli anni 50/60, che gli fu maestra proprio con uno dei fondatori del movimento, Giansisto Gasparini, grande artista e maestro di vita per il giovane artista, e la nuova figurazione che in quegli anni completò la sua formazione.
Molte le committenze pubbliche e private, nel restauro e nella decorazione, affrescando chiese e noti palazzi Milanesi.
Negli anni novanta ricopre ruoli importanti nella riqualificazione della città Meneghina, donando il proprio contributo come esperto nell’uso dei materiali decorativi.
Le opere di Eros Guglielmo sono realizzate con pennellate rapide e decise, vibranti di luce, esse catturano lo spettatore immergendolo in una dimensione di pregnante luminosità.
Da ogni sua opera, scaturisce la profonda conoscenza, acquisita da anni di esperienze e passione.