Pei's World

A brief history of a Chinese Gallery in Italy

MAG 10

Quando? Fino a domenica 24 novembre 2019

Dove? Arsenale Nord, Castello 2737/f, 30122 Venezia, Venezia, (Venezia)
GPS: 45.438990, 12.358266

45.438990, 12.358266

Mostra collettiva
PEI’S WORLD
A brief history of a Chinese gallery in Italy
A cura di Luca Beatrice

Spazio Thetis, palazzina Modelli
Arsenale di Venezia – Sestiere di Castello
10.05 – 24.11.2019
Da martedì a domenica 11.00 – 18.00
Opening 10.05 h.17.00


A Venezia una mostra collettiva con opere di artisti internazionali che mette in luce l’ampio e coraggioso progetto culturale e imprenditoriale di una giovane donna.


Una giovane donna intraprendente e la sua storia sbarcano a Venezia con la Mostra collettiva Pei’s World - A brief history of a Chinese gallery in Italy presso lo Spazio Thetis, nel periodo della Biennale Arti Visive 2019, dal 10 maggio al 24 novembre. Questa mostra racconta il mondo di Peishuo Yang e degli artisti, provenienti da diversi continenti, che rappresenta in esclusiva.

“Per una volta dunque – scrive Luca Beatrice, curatore dell’esposizione - una mostra non è soltanto incentrata sugli artisti, ma anche su chi si è inventato letteralmente da zero un progetto”.

Da Tian Jin, metropoli del nord est della Cina di circa 15 milioni di abitanti, oltre vent’anni fa la giovanissima Peishuo Yang parte per venire a vivere in Italia, attratta dalla qualità della vita, dalla storia dell’arte e dal paesaggio nel nostro Paese.
Dal 1997, dunque, Pei (gli amici la chiamano così) è residente in Italia. Studente a Lettere e Filosofia, quindi all’Accademia di Belle Arti di Firenze dove si diploma nel 2008. Nello stesso anno fonda la società Present Contemporary Art, la cui mission è stabilire relazioni tra l’Italia e la Cina il cui mercato vive un periodo di straordinaria e crescente espansione.
Nel 2011 apre la sua galleria nel centro di Firenze quindi, nel 2013, si trasferisce a Milano e fonda MA-EC: non soltanto una galleria tradizionalmente intesa, ma una vera e propria piattaforma interattiva, centro di incontri internazionali per valorizzare la creatività e gli scambi tra occidente e oriente, organizzare eventi, favorire sinergie.
Di recente MA-EC ha una nuova sede, il prestigioso Palazzo Durini, a due passi dal Duomo.

Artisti in esposizione:
Afran (Camerun), Jorge Cavelier (Colombia), Ma Cong (Cina), Huiming Hu (Cina), Tannaz Lahiji (Iran), Giorgio Piccaia (Italia)



Biografie:

Afran (Francis Nathan Abiamba) è nato a Bidjap (Camerun) nel 1987, vive e lavora in Italia dal 2009. Formatosi in Africa, ha studiato all’Accademia di Bergamo; lavora con differenti linguaggi dalla pittura alla scultura all’arte pubblica. Conta numerose mostre internazionali fra Africa, Europa e America.
Ha ricevuto vari premi internazionali d'arte tra cui il primo San Fedele di Milano e il premio Liliana Nocera della Permanente di Milano.


Jorge Cavelier è nato in Colombia nel 1953, vive in Florida. Attento alle immagini della natura, è pittore, lento e sofisticato, introduce nei suoi delicati acquerelli la dimensione dello scorrere del tempo.

Ma Cong nato a Nanchino, classe 1970 si dedica invece al design, alla grafica 3D, alle scenografie virtuali per una proposta estremamente attuale, tra ironia e critica sociale. Vincitore del premio Red Dot: Best of the Best in Germania.

Huiming Hu è nata in Cina nel 1990 e come buona parte degli artisti della sua generazione lavora su specifici progetti, come nel caso di Wall, l’installazione per questa mostra. Nella MIA Photo Fair 2018 è stata selezionata tra le migliori 15 fotografe nella A Curator’s Guide di BNL.


Tannaz Lahiji nasce a Teheran nel 1978 da una famiglia di artisti, attivissima in ogni campo della creatività, ha da poco completato a Firenze il suo nuovo progetto “Riflessioni su Dante” al Palazzo Vecchio, al Museo della Casa di Dante e al Palazzo Bastogi.

Giorgio Piccaia è nato a Ginevra nel 1955 ma con base in provincia di Novara. Già assistente di Corrado Levi, eclettico, versatile, negli ultimi anni si è concentrato sulla ricerca pittorica. Nel 2019 è stato invitato dall’Ambasciata Italiana in Egitto per un Murales all’interno della sede.







Ufficio Stampa:

info@fg-comunicazione.it
www.fg-comunicazione.it
------------------------------------
Davide Federici Cristina Gatti
+39 3315265149 +39 3386950929

  • Pubblicata venerdì 16 agosto 2019

  • Da Fg Comunicazione -venezia

  • Indirizzo suggerito FG Comunicazione

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Fg Comunicazione -venezia ) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Pubblicatavenerdì 16 agosto 2019