Ordine

Esistere, 2006

Metto ordine tra i fogli.
Avevo raccolto una piuma
per ricordarmi del cuscino,
dei sogni che mi custodisce,
della veglia,
della vita, dell'amore,
dei colori, della matematica,
dell'amore del diametro
per la sua circonferenza,
del loro figlio
uguale in ogni tempo,
della genetica,
delle meraviglie
di Pitagora, di Fibonacci,
della probabilità
con la sua formula matematica,
dell'atomo, delle molecole,
del volo,
dell'aria, del peso
che regge l'universo,
dell'arte..........
del sogno di stare scrivendo.
La piuma per scordarmi
dei fisici, dei probabili
infiniti astronomici universi
e di quei numeri
che dopo la virgola
pensano di poter
raggiungere Dio.
Franco Ingras. Grazie
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA20895
  • Tecnica:Metto ordine tra i fogli. Avevo raccolto una pium
  • Stile:versi liberi
  • Supporto:Esistere
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Lo scritto è nato dopo la lettura
di un libro di P. D., famoso fisico
che concludeva seppure come congettura
plausibile, che il nostro universo può
essere un falso alla maniera del film
Matrix.
Per questa congettura ho sofferto una
decina di giorni poi fortunatamente,
con un flash ne uscii.
Seppure fossimo soltanto in un software,
quali Dei l'avrebbero meravigliosamente
così concepito?
E chi li avrebbe creati?
Il fascino misterioso della vita
ricominciava. Franco Ingras. Grazie

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Franco Ingras) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA20895
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:luglio 2006
  • Archiviata il:sabato 27 giugno 2009