La stele dei Maori

vetro e diversi altri materiali, Vetro e materiali vari, 2009

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA23148
  • Misure:34 cm x 53 cm
  • Tecnica:vetro e diversi altri materiali
  • Supporto:Vetro e materiali vari
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

La storia di molte popolazioni native ci viene
presentata freddamente e giusta ma l'oppressione e lo sfruttamento, a volte possiamo soltanto
immaginare. Quando i nativi Maori furono
colonizzati, si definirono ordinari, appunto Maori
mentre i colonizzatori straordinari.
Sicuramente era il contrario, forse i nativi avevano un sacro rapporto con gli spiriti
della terra, della foresta, delle piante......
Mi commuovo a ricordarli così anche se tuttora ne sopravvivano.
Molti suoni del loro linguaggio sono stati
ingabbiati nel nostro alfabeto, mentre una loro parola non indicava un semplice concetto
semantico ma per esempio AROHANUI, saluto con rispetto, amore, compassione.
Quante cose abbiamo scacciato in nome di dei,
progresso, sfruttamento.Dire qualcosa sull'opera mi sembra, adesso, ingiusto,solo questo:una parete su cui conservare cose degne di rispetto, una forma gradevole e geometrica verso l'alto come tante mie opere e dentro, nella " scatola ",
ciò che di più sacro gli "spiriti " delle cose potessero dare a degli Uomini Maori. Grazie.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Franco Ingras) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA23148
  • Tipo:Scultura / Installazione
  • Creata nel:giugno 2009
  • Archiviata il:venerd� 11 settembre 2009