Musica

Esistere, 2011

Questi canti,
questa femminile dolce voce,
la musica che li accompagna,
mi regalano,
in queste sere,
come il miglior vino,
entrambi nel sangue,
la festa di una primavera
che ha preso in prestito
la tavolozza
di tanti pittori.
L'attimo dopo
la tristezza
delle foglie d'autunno,
per il loro destino
nelle mani del vento.
Il sentimento di solitudine
della luminosa luna,
costretta in una leggenda del tempo,
come ogni pagina
ch'Ŕ la vita di un uomo
o una donna.
Il pianto di una supernova
che presagisce
la sua improvvisa, brevissima,
catastrofica fine.
Una meravigliosa tempesta
che impreziosisce un focolare.
I secoli in cui,
intorno al fuoco
di un' infinita sera,
gli uomini hanno parlato
di battaglie, di spade,di guerre,
di navi, di cieli, di leggende,
di re, di regine, d'inganni,
di scoperte, di schiavi........
Franco ingras

Fine prima parte.

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA54620
  • Tecnica:Questi canti, questa femminile dolce voce, la mu
  • Stile:POETICO.
  • Supporto:Esistere
Informazioni sulla vendita
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Descrizione

Si troveranno nella seconda parte, grazie, Franco Ingras.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Franco Ingras) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA54620
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:luglio 2011
  • Archiviata il:sabato 09 luglio 2011