E, nel frattempo, io...

Una mostra dedicata al tempo e alle trasformazioni che determina sulle vicende della vita dell'uomo e della natura

LUG 03

Quando? Terminato sabato 03 luglio 2021

Dove? Via Cerchiari 22, Isola Vicentina, (Vicenza)

,

"Gaetano Frigo è nato nel 1993 in Lombardia ma è cresciuto a Creazzo, in uno stimolante ambiente d’origine che ha incoraggiato la sua precoce vocazione per l'arte, sviluppata dapprima con la musica elettronica, alla quale si è dedicato in modo esclusivo per dieci anni, fino al 2017. Anche il liceo artistico assolve ad una funzione formativa nei confronti di una passione nativa e sempre presente per l’arte visuale. Ad essa, da qualche anno, Gaetano Frigo applica con continuità le sue riflessioni esistenziali, poetiche, filosofiche e le sperimentazioni tecniche attraverso i diversi temi della sua produzione. I suoi lavori di pittura, scultura e installativi stanno accendendo già molta attenzione; di recente quella della Giuria dell’8^ edizione del Premio Cramum per l’Arte Contemporanea, un progetto che dal 2012 si pone come obbiettivo sostenere le eccellenze artistiche in Italia e nel mondo, promuovendo mostre e piani editoriali volti a valorizzare giovani promesse. Qui Frigo è stato selezionato tra i 10 “Artisti in Evidenza”, che si sono distinti per l’innovazione formale e concettuale delle loro opere che saranno pubblicate nel catalogo 2021..." Cura di Giovanna Grossato

  • Pubblicata lunedì 19 luglio 2021

  • Da Gaetano Frigo

  • Indirizzo suggerito AreaArte.it

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Gaetano Frigo) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Pubblicatalunedì 19 luglio 2021