Un dito in un occhio

2022

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA196988
Descrizione

Un dito in un occhio, performance e installazione sonora. Attraverso un collage letterario di materiali d’archivio: racconti, modi dire e leggende del posto, si è riscritta una nuova leggenda sulla nascita del convento. La performance era visibile unicamente da circa 220 metri di distanza (in linea d’aria), attraverso una grande finestra dell’ex convento, che da su un paesaggio sterminato. In un angolo di questo paesaggio i due performer, che si percepivano come due puntini neri, si muovevano a ritmo del racconto. “Un dito in un occhio” è un’opera di Salvatore Crucitti e Gloria Zeppilli realizzata durante la residenza artistica nell’Ex Convento Le Clarisse di Caramanico Terme (PE), nell’ambito di RAMO 7.0 curato da Giuliana Benassi.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Gloria Zeppilli) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA196988
  • Tipo:Performance
  • Creata nel:agosto 2022
  • Archiviata il:sabato 08 ottobre 2022