Irina Petrovna dipinge Dante

riconoscimento per l'artista

Moncalieri-Un importante riconoscimento per Katia Gulmini in arte Irina Petrovna.La pittrice moncalierese residente a Tetti Sapini è stata scelta assieme ad altri artisti per illustrare la ,progetto ideato dal critico e storico d'arte Giorgio Gregorio Grasso per celebrare il 700° anniversario della scomparsa di Dante Alighieri.Volume d'arte che sarà a breve in libreria.In questo progetto in totale sono stati coinvolti 333 artisti chiamati ad illustrare le 333 terzine scritte dal Sommo Poeta. ,è questo il titolo dell'opera,un olio su tela,realizzato da Irina Petrovna,che richiama il ventunesimo canto dell'Inferno.Qui Dante e Virgilio dal ponte sovrastante,osservano la quinta bolgia,che appare straordinariamente buia per la pece che vi ribolle,nella quale sono immersi i barattieri,uomini che hanno disonestamente condotto pubblici uffici. Irina Petrovna è il nome d'arte di Katia Gulmini,pittrice autodidatta nata nel 1973,la cui passione per la pittura la deve al nonno materno Ilvo Anceschi, che la introdusse in questo fantastico mondo.Nel 1989 inizia la sua carriera artistica firmandosi con il suo nome originale,fino a che leggendo un romanzo russo prende il nome della protagonista, Irina Petrovna.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Irina Petrovna) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Pubblicatamartedì 06 dicembre 2022