Biografia

Formazione artistica

Nata a San Marino, dove vive e lavora, Laura D’Addezio coltiva la passione per la pittura sin da bambina.
Dapprima autodidatta poi allieva del maestro sammarinese Sergio Ugolini che l’aiuta a trovare la sua strada e a realizzare pienamente il suo sogno. Si è cimentata in varie tecniche ma quella che sente più sua è sicuramente l’olio che, attraverso un uso sapiente della spatola, crea delle suggestive tessiture puntiniste.
Grazie a questa esperienza ha iniziato il suo percorso di artista partecipando a varie mostre collettive e , nel febbraio 2007, la prima personale.
Protagonisti del Suo percorso pittorico sono i paesaggi e le nature morte, accomunati dal medesimo slancio verticale, come proiettati verso l’infinito.
Osservando i Suoi paesaggi si ha la percezione di entrare in una dimensione dominata da una natura arcana, silente eppure resa vibrante dalla materia pittorica, dall’alternarsi della luce e dell’ombra. La forma nasce proprio dalla coordinazione armoniosa di tali elementi, dove nulla è offerto al caso.
Per quello che riguarda le nature morte gli oggetti diventano presenze viventi, un riflesso dell’anima dell’artista.
Negli anni ha partecipato a mostre collettive a San Marino e all’estero. Ha partecipato a 3 edizioni di Arte fiera Padova ed esposto in gallerie a Napoli, Roma, Udine, Venezia e Biennale Milano International Art Meeting, Pavi’art. All’estero Londra, Carrousel du Louvre Parigi, Bruxelles, Barcellona.