Il buon raccolto

"Luca Gualandris -Il buon raccolto-olio.su tela 50 x 70. A cura della dott.ssa Irene Pazzaglia - critica d'arte "La prospettiva del dipinto è inquadrata dal basso, in modo che i volti dei protagonisti sembrino direttamente rivolti all'osservatore. La carnagione ambrata e dorata, che mostra evidenti segni del lavoro nei campi, manda bagliori fiammeggianti nei volti soddisfatti dei contadini, per i quali la buona riuscita del raccolto è una benedizione della Madre Terra e quindi degli dei. L'unione che lega i giovani, probabilmente uniti da un rapporto di parentela, si manifesta dalla vicinanza fisica dei corpi disposti in una sorta di ideale cerchio. Anche in questo dipinto Luca Gualandris vuole farci entrare in contatto con i valori e con le tradizioni della cultura peruviana, che, per quanto siano distanti da quelli della cultura occidentale e dalla sua frenesia, in qualche modo ci appartengono, poiché ci fanno sentire uniti e partecipi nella celebrazione delle piccole vittorie quotidiane, nel lavoro e nella semplice vita di tutti i giorni, fatta di piccoli momenti da condividere con i nostri familiari. Lo stile del dipinto, pur mostrando chiaramente i frutti di un preciso studio cromatico, è fresco ed accattivante, quasi come se i soggetti ritratti, avvolti nei loro abiti tradizionali e negli scialli di lana variopinti, volessero instaurare un dialogo con noi che li guardiamo e che, in qualche modo, condividiamo la gioia per il fruttuoso raccolto, contemplando con partecipazione i momenti salienti di una vita semplice, scandita dai ritmi della Natura e del lavoro nei campi. Dal punto di vista del cromatismo, il dipinto si basa sul contrasto vivido e sgargiante tra le due tonalità contrapposte dell'azzurro e dell'arancio, quasi a suggerire la commistione tra l'elemento dell'aria e quello del fuoco, o a voler suggellare l'unione di cielo e terra. La vitalità cromatica che caratterizza l'opera infonde all' osservatore un senso di dinamica freschezza, come se respirasse una boccata d'aria pura."

di Dott.ssa Irene Pazzaglia
Ctitica d' Arte
2021

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Luca Gualandris) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio