Il valore di uno scritto e quindi del suo autore, si misura dalla capacità di saper interpretare gli elementi cardini su cui si basa la sua opera. Luigi Squeo, nel suo “il mondo illusorio”, è riuscito pienamente a coordinare elementi di riflessione scientifica che rendono chiaro quel mondo illusorio che tutti oggi travolge perché tutto oggi gestisce, quale espressione dell’intelligenza dell’uomo.

di Pasquale Tempesta
Critico letterario

  • Pubblicazione:2013
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Luigi Squeo) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio