Loading

Menzione d’onore per il ‘burattino pazzo’ del pentonese De Santis

menzione-donore-per-il-burattino-pazzo-del-pentonese-de-santis

ESTRO E CREATIVITA'

Assegnata menzione d’onore per il Sig. Felice, il burattino pazzo di Giampiero De Santis


Giampiero De Santis di Pentone (CZ), autore de “Il Sig.Felice – Il burattino pazzo n.39/201”, si aggiudica una ‘menzione d’onore’ da parte del ‘All Visual Art’ – International art news and events’ – la galleria/community londinese che si occupa di arte ed eventi.

L’evento ‘Creative Minds During quarantine’, svoltosi tra aprile-maggio 2020, ha visto la partecipazione di oltre 300 opere tra fotografia, arte creativa, disegno e pittura di oltre 40 nazioni diverse.

Con il suo ‘il Sig. Felice’ (collezione del progetto dei “burattini pazzi”), Giampiero De Santis si è aggiudicato uno dei posti nella top ten della categoria ‘CREATIVE ART’ ricevendo un ottimo riconoscimento da parte della giuria tecnica.

Giampiero, il ‘papà’ dei burattini pazzi, ha realizzato le sue creazioni handmade utilizzando la tecnica dell’upcycling (una tecnica creativa che per realizzare nuovi oggetti utilizza materiali di scarto destinati ad essere gettati), rendendo così circa 60 opere create manipolando vecchie scatole di latta o altre scatole vintage abbandonate in qualche garage o vecchi scantinati: tutto è assemblato a mano con viti, dadi, bulloni ed altro materiale green recuperato per ridare vita e significato al burattino matto.

I burattini, pubblicati sui social creati per la presentazione degli stessi, ci raccontano anche un “breve pazzo racconto” che va giù tutto d’un fiato.

PROGETTO INTERNAZIONALE
Insomma, un progetto nuovo, creativo ed innovativo che, oltre a raccogliere consensi che hanno portato alla vincita di altri contest, sta portando il nome della Calabria, della città di Pentone e Catanzaro anche fuori nazione. Un progetto ‘green’ che cerca anche di far capire che ogni cosa può avere una ‘nuova vita’ e che contribuisce, seppur in piccola parte, ad un’idea consapevole dell’importanza del riciclo, ad un’idea che la materia non muore mai e che riprende vita in altra forma e significato.

Papà Giampiero ha altri progetti in cantiere, con altri personaggi della serie ‘SCARTO MATTO’, una nuova idea tutta ‘pazza’ che a breve verrà presentata dall’autore.

Il nostro Mastro Geppetto (Giampiero), ha ridato vita così, in un certo senso, al burattino Pinocchio del romanzo collodiano, icona universale e una metafora della condizione umana, che dopo duecento anni torna a vivere in chiave moderna.

B.C.


Indirizzo suggerito: CATANZATOTV.NET

TORNA ALLE NEWS

LASCIA UN COMMENTO / SCRIVIMI

PRIVACY
Pubblico (mostra in questa pagina)
Privato (invia solo a Giampiero De Santis)
Sei un utente reale?
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio