Biografia

Francalanci Visionario Metabolista



Francalanci è uno scultore Fiorentino classe ’73 con un percorso accademico che attraversa Liceo Artistico, Facoltà di Architettura di Firenze, ISIA e Politecnico di Milano. Progettista di componenti destinati ad uso militare, spaziale ed aeronautico poi specializzato in illuminazione industriale e museale annovera pubblicazioni su riviste di rilievo come ottagono, arca, ed altri.

Gli anni di lavoro nei grandi gruppi industriali, la corsa al profitto, all’efficienza cieca dell’industria, la parzializzazione della visione razionale proattiva tipica delle multinazionali e dei grandi gruppi industriali, la visione dell’uomo razionalmente efficiente insensibile alle emozioni ed incapace di vedere la spiritualità, innesca la consapevolezza che quei percorsi sono completamente sbagliati.

Ha inizio così un lavoro prima introspettivo, psichedelico che genera una espressione artistica. Una espressione che è complessità e metabolizzazione di razionalità, emozionalità e spiritualità.

Pensiero ed espressione umana, in linea con la complessità del cosmo, della sua origine, della sua direzione.

Le opere del Francalanci oggi preziose, fuse a cera persa in Bronzo ed ottone portano un pensiero visionario, espresso senza filtri, brutale ed al contempo, capace di infondere la bellezza di una verità senza tempo.

Tecniche

Bronzo a cera persa

Photogallery

angelo-della-caldara-bronzo-francalanci
angelo-della-caldara-bronzo-francalanci
francalanci-scultore-metabolista-visionario
francalanci-scultore-metabolista-visionario