serie dei pensieri

Di Gianluca Petrini

Prosa di un sentimento

olio e carta da parati, carta da parati, 2015

Due pezzi di carta da parati da buttare via hanno qualcosa da dirti, se sai ascoltare.
- Vorrei donarti,
un cielo di stelle,
un mare d'oro e una barca con riflessi d'acqua:
per riportarti a casa.

2 serie dei pensieri

Cittadini del mondo

olio, cartoncino, 2018

4 serie dei pensieri

Amore silènte

olio, cartone, 2016

Amore silènte

La voce muta dei gesti
fatti di attese ed attenzioni,
per un bene maggiore,
solo respirato senza bere,
sete,
dolore immenso ma buio senza.

Gianluca Petrini

6 serie dei pensieri

Pensierino

olio, cartone, 2016

Quanto e' distante la luna!
Tanto quanto sono distanti le persone che mi hanno abbandonato.

8 serie dei pensieri

Della morte dell' amore

olio, tela, 2016

Hanno fatto scempio delle sue carni lasciando al nemico l' onore delle armi.
Non divorano ciò che non conoscono.
Compiaciuti esultano inutilmente:
Della morte dell' amore.

10 serie dei pensieri

Laddove gli altri non guardano

mista, pannello telato, 2017

Ci sono persone che vivono loro malgrado in un luogo buio, dove le persone non guardano.
Anche in compagnia ci si sente maledettamente soli.

12 serie dei pensieri

I dreamed that you would come

olio, pannello telato, 2017

Non è presunzione la mia, ma solo un sogno :
ed i sogni non chiedono il permesso.

14 serie dei pensieri

Strada facendo

olio, tela, 2017

Claudio Baglioni
Io ed i miei occhi scuri siamo diventati grandi insieme
con l'anima smaniosa a chiedere di un posto che non c'è
tra mille mattini freschi di bicicletta,
mille e più tramonti dietro i fili del tram
ed una fame di sorrisi e braccia intorno a me...
Io e i miei cassetti di ricordi e di indirizzi che ho perduto
ho visto visi e voci di chi ho amato prima o poi andar via
e ho respirato un mare sconosciuto
nelle ore larghe e vuote di un'estate di città
accanto alla mia ombra nuda di malinconia...
Io e le mie tante sere chiuse, come chiudere un ombrello
col viso sopra il petto a leggermi i dolori ed i miei guai
ho camminato quelle vie che curvano seguendo il vento
e dentro un senso di inutilità
e fragile e violento mi son detto tu vedrai...vedrai...vedrai..
Strada facendo vedrai che non sei più da solo
strada facendo,
troverai un gancio in mezzo al cielo
e sentirai la strada far battere il tuo cuore...
vedrai più amore....vedrai!.
Io troppo piccolo fra tutta questa che c'è al mondo
io che ho sognato sopra un treno che non è partito mai
e ho corso in mezzo a prati bianchi di luna
per strappare ancora un giorno alla mia ingenuità
e giovane e invecchiato mi son detto tu vedrai,vedrai..vedrai..
...Strada facendo, vedrai, che non sei più da solo
strada facendo, troverai, anche tu
un gancio in mezzo al cielo, e sentirai la strada
far battere il tuo cuore, vedrai più amore, vedrai...
E una canzone e neanche questa potrà mai cambiar la vita
ma che cos'è che mi fa andare avanti e dire che non è
finita...cos'è che mi spezza il cuore tra canzoni e amore
e che mi fa cantare e amare sempre più,
perché domani sia migliore, perché domani tu

16 serie dei pensieri

Amore meccanico

mista, cartoncino, 2017

Iamo vittime dell'amore che ci consuma nei movimenti anziché dei sentimenti.
Gianluca Petrini

18 serie dei pensieri

Pensiero veloce

olio, tela, 2017

20 serie dei pensieri

prodotto biologico

olio e china, cartone, 2010

I prodotti biologici sono golosi ed attirano molto.
ATTENTI PERO' A NON FARVI BECCARE CON LE DITA NELLA MARMELLATA.

22 serie dei pensieri

pubblica istruzione

olio e china, cartone, 2010

24 serie dei pensieri

il clown che fa girare le palle

olio e china, cartone, 2010

OGNI RIFERIMENTO A COSE, FATTI, PERSONE E' PURAMENTE CASUALE.

26 serie dei pensieri

iniquitalia

olio, cartone, 2011

Il gruppo terroristico che ormai da diversi anni tiene in scacco gli italiani. Spietate sanguisughe, distribuiscono volantini dai contenuti minatori, torturano con le ganasce e, in taluni casi, levano anche la libertà. Il riscatto da pagare per ritornare liberi è molto alto: qualcuno, infatti, non è mai tornato a casa. La differenza tra questo gruppo e quello degli anni 70 è che i primi colpivano i potenti per aiutare i deboli, questi colpiscono i deboli per consentire ai potenti di vivere nel lusso più sfrenato.

28 serie dei pensieri

class action

olio e china, cartone, 2011

Tre passaggi semplici per spiegare un mondo.
Perdonate la volgarità, ma proprio non ho saputo resistere alla tentazione di mettere tante stelline sullo "sfondo".

30 serie dei pensieri

eutanasia

olio, cartone, 2011

32 serie dei pensieri

Giulivo

olio, cartone, 2015

Sono Giulivo,
le offese non vedo.
Dicono che son matto
ma io non ci credo.
Di questo mondo che par non sia vero
me ne frego !!

34 serie dei pensieri

I democratici

olio, legno, 2015

Ogni uomo ha diritto ad esprimere il suo pensiero.
A volte questo pensiero e' talmente nobile che fa scaturire dentro l'uomo che lo ha partorito il desiderio di realizzarlo.
Qui entra in campo la democrazia.
Sopprimere ad ogni costo il pensiero che può danneggiare gli interessi di pochi.

36 serie dei pensieri

mandaci una cartolina

olio, cartone, 2010

Caro amore, continui a mancarmi tanto.
Mi dispiace se anche questa volta non potrò vederti, ma, come sai, il biglietto dell'aereo costa troppo. Dovrei rinunciare allo stipendio, non posso permettermelo, vivrei di stenti.
La nave? NO! Non arriverei più o rischierei di vederti solo un minuto!
Ti mando i saluti dalla mia bella terra, ALCATRAZ.
In attesa che i nostri politici provvedano alla continuità territoriale....
TI AMO
Gianluca.

38 serie dei pensieri

pensierino

olio, cartone, 2010

40 serie dei pensieri

g8 e tutti gli altri

olio e china, cartone, 2009

libera interpretatazione

42 serie dei pensieri

natura incontaMINATA

olio, tela, 2009

Contro la vergogna delle mine antiuomo, di cui il nostro paese è stato, e forse è ancora, uno dei più grandi produttori. Raccogliere un fiore è difficile e faticoso, sia nel fisico che nell'anima, ma la volontà c'è ,di raccogliere, di perdonare. Persino la natura, che segue gli sviluppi dell'uomo, sembra essere generosa con questo gesto: il verde invade l'aridità dell'uomo, quasi ad avere nuova fiducia in lui.
Questo lavoro si è classificato quarto al premio delle arti indetto da gigarte con giuria tecnica di qualità.


I fiori diventeranno mille, l'albero metterà mille foglie: la natura ricopre, cancella, dimentica... Gli uomini devono ricordare: che questi orrori non siano mai più!! Complimenti, Gianluca, per il tuo dipinto-messaggio e per il tuo personalissimo modo di trasmetterlo!! --leonardopiras--

44 serie dei pensieri

una vita spezzata

olio, cartone, 2006

Fino ad ora non avevo mai avuto il coraggio di archiviare quest'opera. Sicuramente penserete che sia brutta. Mi trovate d'accordo, però, è l'unico modo che avevo per descrivere questo evento. A volte, la bruttezza si rende consapevolmente necessaria, non c'è altro modo per descrivere l'atrocità di certi gesti tragici. Molti, sicuramente, con occhi di fede diranno: il povero Tommaso Onofri ora è un angelo. Lo so da me anch'io, però questa volta non sono riuscito meglio. Forse è più giusto così.
Addio Tommaso Onofri.

46 serie dei pensieri

la condizione dell'essere

olio, cartone, 2009

48 serie dei pensieri

sogni in scatola al naturale

olio, tela, 2009

SOGNI IN SCATOLA AL NATURALE
Spesso ci relazioniamo con gli altri ponendoci dei limiti, non esprimendo appieno le nostre idee, per non essere esclusi, emarginati dal mondo prevalente: quello della finzione. Mentendo agli altri ma sopratutto a noi stessi.
DOPO UN GIORNO DI FINZIONE, giù la maschera! Riposiamo nel nostro spazio, che dispensa sogni al naturale, dove la vita non è più finzione e dove l'anima libra in un mondo perfetto anche con i suoi difetti.

50 serie dei pensieri

i quattro mori

olio e china, cartone, 2009

52 serie dei pensieri

Torre di controllo

olio, cartone, 2006

54 serie dei pensieri

il mestiere della nuvola (a marco josto agus)

olio, cartone, 2009

Un lavoro semplice e poetico dedicato al grande artista e talento Marco Josto Agus, scomparso prematuramente.
Guardando un video di Marco su youtube, sono rimasto colpito dal suo sguardo con l'infinito dentro e, subito, sono venuti fuori questo lavoro e questo pensiero poesia. Non ne avevo mai scritto prima. E' stato Marco ad ispirarmelo.

56 serie dei pensieri

così va il mondo

olio, pannello telato, 2009

Uniti dal colore del sangue, i violenti del mondo.
Lavoro secondo classificato al concorso Big game bandito da gigarte.

58 serie dei pensieri

scorcio

collage e pittura a olio, cartone, 2009

60 serie dei pensieri

società a colori

collage e pittura a olio, cartone, 2009

I malati psichiatrici vengono isolati dalla nostra società, quasi fossero contagiosi. Potrebbe capitare a chiunque che la propria testa non funzioni più bene. Hanno bisogno di amore e comprensione. Chi è normale? Noi o loro?

62 serie dei pensieri

buon natale

olio e china, cartone, 2009

Lo so!
Sono un po' in anticipo.
Dicembre è alle porte, un mese da vivere con intensità e atmosfera di pace.
Sono andato in giro per cercare dei regali da fare ma, ahimè, quello che ho trovato è tutto qui!
Mettiamo allora al bando i regali, e viviamo con spiritualità il prossimo Natale. Così, forse, anche i doni cambieranno in meglio.

64 serie dei pensieri

le palle girano

olio e china, cartone, 2009

66 serie dei pensieri

il caNnone rai

olio e china, cartone, 2010

In Italia c'è libertà d'informazione. Ovviamente, tale libertà si può esercitare solo dopo aver pagato il canone Rai, tassa sul possesso della tv. Che fessi siamo: compriamo la tv, pagando anche l'Iva; dopo di che, questa scatola non sarà mai nostra perché è vincolata ad una tassa annuale. Provate a non pagare il canone e presto vi bombarderanno la cassetta delle lettere con raccomandate ad oltranza. Gentili minacce: se non pagherai, le sanzioni saranno pesanti. Beh, se poi foste dissidenti ad oltranza, vi pignoreranno anche la casa, lasciandovi col culo per terra. Con il canone si producono, per lo più, trasmissioni spazzatura. E certo ti propinano anche programmi assimilabili ai rimpasti di governo, ai quali artisti della tv che non hanno più niente da dire, ogni tanto presenziano per intascare qualche soldo e così mantenere dignitoso il loro 730. Ti sembra poco.....
SCADE FRA POCO

68 serie dei pensieri

il segno del comando

olio e china, cartone, 2010

70 serie dei pensieri

il gioco delle tre carte

olio e china, cartone, 2010

Avanti signori, fate il vostro gioco, ma sappiate che, su qualunque carta puntiate, rimarrete sempre in mutande.
Non preoccupatevi: esistono sempre gli ammortizzatori sociali. Ammortizzatori sui quali è attaccato uno scarpone per un calcio in culo, che vi proietterà direttame...nte nell'isola dei disoccupati.

72 serie dei pensieri

fratelli d'italia " l'italia si e desta "

olio e china, cartone, 2010

Oggi è la festa della Repubblica. Ma se Garibaldi avesse saputo prima, si sarebbe fatto i fatti suoi?...e dire che è pure finito in esilio!

74 serie dei pensieri

l'orchestratore e gli orchestrati

olio, cartone, 2008

chi sia l'orchestratore lascio voi a giudicare,chiunque sia ho paura che gli orchestrati siamo noi.

76 serie dei pensieri

" Non dite ai bambini e' solo una favola!Nella favola e' nascosta la verita' "