Nelle nostre mani

Noi, 2016

Nelle nostre mani
non altro, solo amore.
Dovremmo ringraziare.
Dovremmo benedire.
Dovremmo lodare.
Ma il pensiero va oltre
la sfera della gratitudine,
va oltre il nostro cuore.
Siamo audaci nel ricoprirci
d'ipocrisia.
Siamo coraggiosi nel vendicarci.
Siamo ingenui
quando il nostro sentire
avverte la campana della notte.
Frettolosi nel parlare
agitati con la penna in mano,
ma in questo momento
il nulla.
Siamo bravi a complimentarci
con noi stessi
a lamentarci degli altri
a chiedere giustizia.
Ma la vita è breve
come un vulcano ci avverte
prima di spargere
l'onda bollente.
Nelle nostre mani
il perdono,
la misericordia
la fede.
Il cammino, lungo e tortuoso
è l'ancora di salvezza.
Un mondo perso
davanti i nostri occhi.
Ci perderemo anche noi
se le nostre labbra continueranno
a sputare sentenze.

Piera Gabrieli,16/11/2016
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA113873
  • Codice personale:1962/2016/16
  • Stile:poesia
  • Supporto:Noi
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Piera Gabrieli) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA113873
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:novembre 2016
  • Archiviata il:mercoledì 16 novembre 2016