Pensa a me

Tu

E quando credi
che la tua sofferenza sia unica,
volgi lo sguardo a me..
forse, ti accorgerai
che mando giù bocconi amari,

che il mio cuore è ferito dall'orgoglio
dell'uomo prepotente ed arrogante,
che piango, di notte, in silenzio,
stringendo al petto la mia disperazione,
e non lo sa nessuno,

perché non desidero far soffrire gli altri,
e condividere il mio dolore
sarebbe come alleggerirmi del peso
e rimuoverlo dalle mie spalle
per caricarlo sulle spalle degli altri,

non è corretto per una persona come me,
che ama senza condizioni..
Non vorrei questo!
Quando pensi di essere il solo a soffrire,
pensa a me...

(Piera Gabrieli)
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA78007
  • Codice personale:1962/27
  • Tecnica:E quando credi che la tua sofferenza sia unica,
  • Stile:prosa
  • Supporto:Tu
Descrizione

La povertà è dentro casa, dentro le nostre case, dentro le nostre relazioni familiari..la caparbia volontà umana vuole a tutti i costi avere ragione su tutto, e ci porta alla disperazione e alla miseria..s'introducono bestie selvatiche dentro i nostri cuori, che troppo affamati d'amore, non riescono a donare nulla, anzi chiedono sfacciatamente sempre troppo.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Piera Gabrieli) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA78007
  • Tipo:Poesia
  • Archiviata il:martedì 02 luglio 2013

Archiviazione Certificata
by GIGARTE.com

Si certifica che l'artista Piera Gabrieli venerdì 05 luglio 2013 ha archiviato la foto dell'opera GA78007 dal titolo "Pensa a me"