Pensando a mio padre...

Mio padre, 2014

Una cosa veramente straordinaria è l'invisibile nella nostra realtà.
C'è ma non si vede. Il guaio è che fatichiamo a renderci conto di un'altra realtà, una realtà spirituale..Ecco, ad esempio, quando viene a mancare una persona a cui vogliamo bene, ci sembra d'impazzire, siamo disorientati, vorremmo non esserci più...Questo perché non siamo allenati alla mancanza. Umana e fragile è la dimensione dell'essere, che non riesce a frugare bene nell'anima e a trovare soluzioni e forme diverse se non quelle della via materiale. L'esperienza però c'insegna che il dolore è grande. Nel dolore viviamo l'altra realtà. La realtà spirituale. Allora non la dobbiamo più cercare in nessun luogo quella persona tanto cara, perché ella è ed esiste in eterno dentro di noi.

Mio padre mancato tre anni fa
vivo nel suo ricordo ogni giorno
cresce e si sviluppa dentro di me
un'angoscia mista a rabbia e paura
che si dissolve presto nella preghiera.

Mio padre era ed è un "re"
e un giorno non avrò più paura
perché al suo fianco io sarò.

(Piera Gabrieli)
Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA84527
  • Codice personale:1962/2014-5
  • Tecnica:Una cosa veramente straordinaria è l'invisibile ne
  • Stile:Memoria
  • Supporto:Mio padre
Informazioni sulla vendita
  • Disponibile: no
PROPOSTA D'ACQUISTO
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Piera Gabrieli) Commento pubblico o privato


  • Codice:GA84527
  • Tipo:Poesia
  • Creata nel:febbraio 2014
  • Archiviata il:venerd� 28 febbraio 2014