Io sono Maria Josè, 'a piccerella.

Biografie e memorie

Sandrigo 1944. Maria Josè viene messa al muro da due tedeschi in fuga e rischia di essere fucilata. Da qui iniziano i suoi ricordi. Si entra così nella vita della madre e nella sua, attraverso esperienze che lasceranno segni indelebili dentro i personaggi che le ruotano intorno. Il manoscritto è il secondo della Trilogia Vistrè. Come il primo, nasce da una storia vera, quella della famiglia dell’autrice. Gli elementi, fili conduttori della trilogia, sono l’amore e la rinascita, la poesia è una componente che anticiperà lo svolgersi del racconto, il dialetto è l’im-pronta, la radice a cui si rimane attaccati.

Il libro è disponibile!

Vai al sito dedicato per ottenere maggiori informazioni e acquistare una copia del libro.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Rosanna Fiori) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio