Biografia

Stefania Rattile, in arte Elka Taishun.
Nasce nel 1988 nel Sud Italia.
Si diploma nel 2007 presso l’Istituto Statale d’Arte “Luigi Russo” di Monopoli e prosegue gli studi presso l’Università “Aldo Moro” di Bari, conseguendo la Laurea Triennale in Scienze dei Beni Culturali.
L’interesse per l’Arte, e nello specifico per il disegno, è sempre stato presente in lei sin da piccola, ma ha iniziato a maturare e a prendere forma durante le lezioni di disegno dal vero, previste nel programma di studi delle scuole superiori, e grazie all’osservazione dei dipinti del principale esponente della corrente artistica della pittura metafisica, Giorgio de Chirico.
È proprio in questo periodo che ha iniziato a rappresentare la figura umana con le fattezze di un manichino, il quale doveva essere in grado di comunicare pensieri ed emozioni solo ed unicamente attraverso la gestualità e la staticità.
I suoi disegni sono caratterizzati da figure esili, ridotte all’essenziale, e prive di dettagli fisiognomici. Ciò che rende uniche e comunicative le figure, sono le posizioni assunte e alcuni elementi esterni con le quali interagiscono, tutti rappresentati da semplici linee nere e continue.
Alla base della sua arte c’è una continua ricerca interiore, che raccoglie e unisce momenti di riflessione, emozioni, dubbi. Essa, inoltre, è in grado di adattarsi alla libera interpretazione dello spettatore, il quale durante la fruizione, influenzato dalle proprie emozioni, riesce a dare un significato personale a ciò che osserva. Mostra meno