Libri

47 libri trovati [pagina 5/6]
Ankou e la danza macabra di Clusone

Storia e particolarità, segni e significati dell'affresco di Clusone (BG). Nella galleria di personaggi rappresentati vi è lo scorrere dell'umanità intera che si incammina in questo viaggio ultimativo e definitivo; ogni personaggio diventa archetipo di uomini che accolgono la conclusione della propria vita come fatto naturale e logico dell'esistenza. E' come una rappresentazione in scena del te [...] Leggi tutto»

In difesa dell'Arte

Oggi l’arte è per gran parte simulazione e poi parodia, è citazione, é divenuta mercato e spettacolo della menzogna. In quest'arte non c’é più incanto, ne poesia, ne mistero, perchè non é più rappresentazione dell’eterno, del sacro, del mito; è virtuosismo estetizzante e ha perso il dionisiaco, stritolato nell'informatica e nella riproduzione cretina di stilemi e soggetti svuotai da [...] Leggi tutto»

Filosofia dell'arte: rappresentazione e società. Il carattere estensivo dell'immagine. Epigonismi e gerarchie.

Ciò che consideriamo reale ed esistente, utile e necessario alla conoscenza del Sè e della realtà, in un'ottica poetica non può che essere arte, perciò la filosofia, in quanto riflessione sulle cose del reale e del pensiero, non può che risultare utile chiarimento del vivere. Entrare nel vivere significa non solo cogliere l'estetica e l'apparenza delle cose, ma anche e sopratutto attuare le [...] Leggi tutto»

Don Chisciotte e l'estetica della subordinazione

In Don Chisciotte il divenire sembra caratterizzato da una certezza dell’accadere che non prende minimamente in considerazione una possibile sconfitta; non ha alcuna paura e vive il suo agire come un farsi delle certezze della sua fede che lo assorbe completamente. E’ quello che si prospetta essere estetica del subordinato. E’ solo Don Chisciotte, solo nei suoi pensieri, nelle sue co [...] Leggi tutto»

Epistéme e utopia. La poesia come significato ed immagine del mondo

Perché fare poesia? Perché proprio nella poesia sussistono le più straordinarie meraviglie dell'intimo scorgere la realtà e il mondo, e perché nella poesia vi possiamo riconoscere lo stupore che nasce dalle intenzioni simboliche del mito. Nel mito é racchiuso l'origine e il senso del dialogo dell'uomo con se stesso e la realtà. Se la filosofia e la poesia aiutano a comprendere la realtà, s [...] Leggi tutto»

Il figlio della terra e del cielo stellato (odierne evidenze del mito)

Il testo intende sostenere Dioniso e il dionisiaco degli uomini attraveso lo scandaglio di alcune realtà e le sue contaddizioni. Dioniso ha in sé il carrattere dell'eternità, dell'incontro ispirato, e sbaragliando i pregi [...] Leggi tutto»

La Danza Macabra dell'Inquisizione cristiana

Lo scritto intende dar credito alle riflessioni relative alla pratica dell'ideologia cristiana, cercando di chiarire la continuità tra i racconti biblici (in particolare attraverso l'analisi specifica delle apocalissi), e le sciagurate leggi che hanno permesso i massacri perpetrati dalla Santa Inquisizione. Leggi tutto»

Desiderio, estasi e complicità nel Giudizio Universale

L'illusione è un vicolo cieco, tragedia di tragedie. L'incapacità ad accettare il limite non è che cecità, la stessa che accompagna colui che abbraccia chimere nel non rendersi conto dell'unicità positiva del proprio esistere. Leggi tutto»