La ragazza sottilmente idolo (Il diamante allo stato grezzo)

encausto con colori iredescenti e metallici, tela, 2019

Informazioni tecniche
  • Codice Gigarte.com:GA169843
  • Misure:44 cm x 50 cm x 2 cm
  • Tecnica:encausto con colori iredescenti e metallici
  • Stile:simbolico
  • Supporto:tela
Informazioni sulla vendita
  • Collezione:Galleria, Atelier Elisa Marianini Loc. La Torre Via Provinciale 14/h Scarperia e San Piero (50038)
  • Prezzo:€ 800,00
  • Disponibile: SI
  • PROPOSTA D'ACQUISTO
PROPOSTA D'ACQUISTO

Informazioni e condizioni di vendita dell'artista

Informazioni generali: Via del Porcellana 39/b Firenze 50123 tel. 055219250 Atelier Elisa Marianini Loc. La Torre Via Provinciale 14/hScarperia San Piero (FI) 50038 cell. 3392933799 Sito Ufficiale Internet: http://www.elisamarianini.it

Spedizioni: Spedizioni con corriere

Vendita: Figlia d’arte, specializzata in tecniche di riproduzione di dipinti antichi. Esegue ritratti, decorazioni, dipinti, trompe l’oeil, restauri. Lavori su commissione e personalizzati. Esegue inoltre opere contemporanee in uno stile personalizzato con encausto e colori iridescenti che propongono un "Nuovo Umanesimo".

Pagamenti: Con contanti o bonifico bancario

Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci la tua proposta in euro
Inserisci un messaggio
Cliccando su "invia la tua proposta" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio
Descrizione

La giovinezza e la bellezza sono idoli, dietro i quali ci nascondiamo. Ma se crediamo nelle nostre capacità ci possiamo rendere conto dell’nconsistenza e della banalità di vivere solo di luce riflessa e solo nella superficialità. L’idolo è seducente ma sterile e vuoto. Come recita il salmo dell’antico testamento “Gli idoli delle genti sono argento e oro, opera delle mani dell’uomo. Hanno bocca e non parlano, hanno occhi e non vedono, hanno orecchi e non odono, hanno narici e non odorano. Hanno mani e non palpano, hanno piedi e non camminano”. La vita ci presenta spesso delle situazioni difficili da comprendere, e quello che percepiamo, vediamo, intuiamo, non sempre ci consente di acquisire coscienza delle cose e dei fatti. Per quanto noi possiamo essere accorti, ci manca l’accuratezza nel notare: se guardiamo controlliamo, se vediamo percepiamo con pathos vivo. Spesso il nemico peggiore si nasconde dentro di noi, nell’ultimo posto dove saremmo andati a cercare e spesso, tale nemico è il nostro servitore più fidato. L’uomo è come un diamante allo stato grezzo, non bello da vedere, una pietra preziosa da raffinare ma con infinite qualità e potenzialità che si celano al suo interno.
Anche i giudizi sinceri nascondono in maniera grezza un diamante di altissimo valore, quando essi diventano discernimento proveniendo direttamente dall’Anima. Il discernimento è quella capacità di osservare nella sua pura essenza ogni situazione, non giudicando il giusto o l’ingiusto, ma vedendo oltre, non nella dualità, ma nell’unità. Come coloro che per illuminare una stanza scelgono di non combattere contro le ombre, ma di aprire la finestra per far invece entrare la luce.

Lascia un commento / scrivimi
Inserisci il tuo nome
Inserisci un indirizzo email corretto
Inserisci un messaggio
Pubblico (mostra in questa pagina) Privato (invia solo a Elisa Marianini) Commento pubblico o privato
Cliccando su "invia il messaggio" accetto che il mio nome e la mail vengano salvate per la corretta erogazione del servizio


  • Codice:GA169843
  • Tipo:Pittura
  • Creata nel:settembre 2019
  • Archiviata il:domenica 27 settembre 2020