Biografia

Scrittrice, fotografa umanitaria e viaggiatrice in solitaria . Attivista per i diritti umani dei popoli indigeni, è membro adottivo della tribù Crow, in Montana, e membro onorario della Four Winds Cherokee Tribe in Louisiana. Fondatrice della Mauna Kea Edizioni. Presidente della Omnibus Omnes Onlus. Titolare alla Europrinters Consulting. Membro del Lions Club Ascoli Host. Attualmente iscritta alla Facoltà di Antropologia alla Unibo di Bologna.
Dice Raffaella Milandri : "Viaggiare non vuol dire visitare luoghi, ma percepire l'animo dei popoli". Come viaggiatrice solitaria è stata accolta da tribù nei più remoti angoli di mondo. Dice di sè: “Amo le persone semplici, e sono fiera di essere una di loro”.
La Milandri si dedica alla scrittura, alla fotografia e ai reportage, intesi come strumento di sensibilizzazione e divulgazione sul tema dei diritti umani e delle problematiche sociali, attraverso campagne di informazione, appelli, petizioni e conferenze, e diffondendo filmati, libri e interviste su media e social network. Varie le partecipazioni televisive e radiofoniche in Italia, numerosi gli articoli sui suoi viaggi, su quotidiani e riviste. I suoi viaggi in diretta su Facebook sono un evento mediatico molto seguito. Il gruppo Tabula Osca ha dedicato un pezzo al suo impegno umanitario https://youtu.be/18ePxizn7ug . Una sua intervista sui popoli indigeni è stata pubblicata sul sito dell'ONU http://www.unric.org/it/attualita/30454-raffaella-milandri-la-situazione-dei-popoli-indigeni-oggi .
Tra le mete dei suoi viaggi, ricordiamo la Papua Nuova Guinea, l'Alaska, il deserto del Kalahari,
il Tibet, il Kimberly in Australia. Tra i Popoli Indigeni oggetto delle sue campagne per i diritti umani, i Nativi Americani, i Pigmei, i Boscimani, gli Adivasi dell'Orissa.
Libri pubblicati
-Io e i Pigmei.Cronache di una donna nella Foresta, Polaris 2011.
Booktrailer https://youtu.be/5sHZgaTRPOY
-La mia Tribù.Storie autentiche di Indiani d'America, Polaris 2013.
Booktrailer https://youtu.be/5xtIuTYxCWA
-In India. Cronache per veri viaggiatori (Mauna Kea 2019, seconda edizione anche in versione ebook)
-In Alaska. Il Paese degli Uomini Liberi (Mauna Kea 2019, seconda edizione anche in versione ebook)
-Liberi di non Comprare. Un invito alla Rivoluzione (Mauna Kea 2019, seconda edizione anche in versione ebook)
-Gli Ultimi Guerrieri. Viaggio nelle Riserve Indiane (Mauna Kea 2019, anche in versione ebook)
-Lessico Lakota. Storia, Spiritualità e Dizionario Italiano-Lakota (Mauna Kea 2019, anche in versione ebook)

Writer, humanitarian photographer, journalist and solo traveller. Activist for human rights of Indigenous People, she is an adopted member of the Crow tribe, Montana, and honorary member of the Four Winds Cherokee Tribe in Louisiana. Founder at Mauna Kea Publishing House. President at Omnibus Omnes Association. Owner at Europrinters Consulting. Member of Ascoli Host Lions Club. Currently enrolled at Anthropology, at the University of Bologna. "Travelling is not merely a matter of visiting places, but also of perceiving the spirit of a people", says Raffaella Milandri. As a solo-traveller she has been welcomed by native tribes of the most remote corners of the world. About herself she says: “I love simple people, and I’m proud to be one of them”. Milandri uses her writing, photography and reporting to inform and to promote awareness of human rights themes and of social issues, through information campaigns, pleas, petitions and conferences, and spreading film clips, books and interviews on media and social networks.
She has participated in various Italian TV and radio programmes, and numerous articles on her travels have appeared in newspapers and magazines. Her real-time travel reports are widely popular on Facebook. The band Tabula Osca dedicated a song to her humanitarian commitment https://youtu.be/18ePxizn7ug . An interview of Milandri, about Indigenous People, has been published on the Italian UN website http://www.unric.org/it/attualita/30454-raffaella-milandri-la-situazione-dei-popoli-indigeni-oggi


Here we mention some of her destinations: Papua New Guinea, Alaska, Kalahari Desert,
Tibet, the Kimberly in Australia. Some of her human rights awareness campaigns in favor of Indigenous People: the Native Americans, the Pygmy People, the Bushmen, the Adivasi in Odisha.
Books published
-Io e i Pigmei.Cronache di una donna nella Foresta
(The Pygmies and I. Chronicles of a woman in the Forest) , Polaris 2011.
Booktrailer https://youtu.be/5sHZgaTRPOY
-La mia Tribù.Storie autentiche di Indiani d'America
(My Tribe. Authentic Tales of Native Americans) , Polaris 2013.
Booktrailer https://youtu.be/5xtIuTYxCWA
-In India. Cronache per veri viaggiatori
(In India. Chronicles for true Travellers), Mauna Kea 2019, also in ebook
-In Alaska. Il Paese degli Uomini Liberi
(In Alaska. The land of the Free Men), Mauna Kea 2019, also in ebook
-Liberi di non comprare. Un invito alla Rivoluzione
(Free not to buy. Invite to the Revolution), Mauna Kea 2019, also in ebook
-Gli Ultimi Guerrieri. Viaggio nelle Riserve Indiane
(The Last Warriors. Travelling in the Indian Reservations), Mauna Kea 2019, also in ebook)
-Lexicon Lakota. History, Spirituality and Italian-Lakota Dictionary (Mauna Kea 2019, also in ebook)

Tematiche

IMPEGNO SOCIALE
" Avverto una incredibile urgenza nel mio viaggiare e documentare le discriminazioni razziali e dei diritti umani. La globalizzazione avanza a passi rapidi, ma nel caso dei popoli indigeni essa non porta con sè il Progresso positivo, spesso anzi accelera il processo di estinzione di popoli che da decine di migliaia di anni vivono nelle stesse terre, legati alle loro tradizioni e culture uniche e irripetibili. Sono, tutt'oggi, in atto nel mondo incredibili persecuzioni nel nome del denaro e della avidità. I popoli indigeni, proprio perchè legati ad antiche culture, e immuni ai nostri valori occidentali, stanno vivendo tuttora, in chiave moderna, i genocidi e le ingiustizie di cui sono state ben note e sfortunate vittime i nativi americani fin da 500 anni orsono ." Raffaella Milandri si impegna in campagne informative e di denuncia attraverso foto, filmati e interviste diffusi su media e social network: lancia appelli, raccoglie firme e missive di denuncia da inviare a Organizzazioni internazionali, Presidenti e Ministri di diverse nazioni, tra cui Sonia Gandhi e il Commissariato per l’eliminazione delle Discriminazioni Razziali dell’ONU. Raccoglie e sollecita altresì petizioni a favore della adesione dell'Italia alla ILO 169, una importante convenzione internazionale a favore dei diritti umani dei popoli indigeni.

Attestati / Premi

MOSTRE, PROIEZIONI
-2008 Mostra "Crossing borders" sulla situazione della donna e il lavoro minorile in India;
con visite guidate di scolaresche, ad uso didattico e culturale;
-2009 Mostra "Imagine" sulla situazione ai confini tra Nepal e Tibet, con asta di beneficenza
a favore del SOCIAL WELFARE CENTRE BRIDDHASHRAM, centro per anziani a Pashupati, Nepal.
Iniziativa inserita nel 1° Festival della Pace "Peace Now" .
-2009-2010 Mostra-Proiezione “Tra la perduta gente” in solidarietà ai Boscimani del Kalahari
Iniziativa inserita nella XII Settimana della Cultura, del Ministero dei Beni Culturali,
con proiezione a scolaresche. Il filmato riceve un premio nel 2010 al Premio Libero Bizzarri.
-2010-2011 Conferenza multireportage "Scomode verità" in solidarietà ai popoli indigeni.
Iniziativa segnalata dall'Unar (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) del Ministero per le Pari Opportunità. Tra i patrocinii delle varie tappe della conferenza: FIAF, CSV , Rotary e Lions .
-2011 Conferenza reportage "L'altezza degli uomini" , una denuncia sulla condizione delle comunità pigmee in Camerun e le loro problematiche.
-2011 In uscita un suo libro della casa editrice Polaris sulla sua esperienza nei villaggi pigmei, con un importante appello per salvare il Popolo della Foresta dall'estinzione: "Io e i Pigmei. Cronache di una donna nella foresta" .
-2011 Riceve il premio "Gran Pavese Rossoblu", onoreficenza della città di San Benedetto del Tronto per il suo impegno sociale e culturale.
2019 Vince il Premio Città di Grottammare con il suo libro "Liberi di non Comprare".
-2019 Vince il Premio Adriatico Narrativa 2019
Svariate sue foto sono state donate per aste di beneficenza e raccolte fondi a fini benefici .
Sue le foto di copertina ed interni del cd "Savannah" in supporto alla AMREF, del 2010.
Il calendario 2012 della Lega del Filo d'Oro è realizzato con foto da lei donate.

Photogallery

in-alaska-il-paese-degli-uomini-liberi-di-raffaella-milandri-mauna-kea-edizioni-2019-seconda-edizione
liberi-di-non-comprare-un-invito-alla-rivoluzione-di-raffaella-milandri-mauna-kea-edizioni-2019-seconda-edizione
gli-ultimi-guerrieri-viaggio-nelle-riserve-indiane-raffaella-milandri-mauna-kea-edizioni-2019