Libri

40 libri trovati
Immanenza e pregiudizio. L'apparire dei segni del divenire (settembre 2020)

La domanda sulla morte è la questione primaria della metafisica, e sembra comprendere tutto. Considerare la propria vita e quella di ogni essere vivente come pure l’esistenza del mondo come positiva, consente una disposizione nella ricerca di ragioni e senso, altrettanto positiva; se siamo ciò che siamo non lo dobbiamo certo solo a noi o al nostro gusto per la sopravvivenza, ma alla realtà ch [...] Leggi tutto»

Aderenze e paralogiche degli eterni del nulla- Appartenenze e contrasti-2020

È il bisogno della meraviglia che accompagna ogni destino, fin dal suo inizio, è la necessità della stupefazione. Come quella che ci coglie quando guardiamo con ammirazione il cielo stellato, increduli di tutto quell’incanto, di tutta la nostra pochezza. Subordinata massa quella dei viventi, inconsapevoli di essere nella Danza Macabra, come in schieramenti di esercit [...] Leggi tutto»

Trionfo della morte; iconografia ed immaginario - 2020

L’elemento distintivo del tema conosciuto come “Trionfo della Morte” è riscontrabile nello scheletro assassino armato non solo di falce, ma anche di frecce o di altri strumenti di offesa, a volte abbinati; con tali armi, lo scheletro colpisce mortalmente al cuore, al collo, in fronte, tutti gli umani, non gli animali, che in queste raffigurazioni sono invec [...] Leggi tutto»

Pictura poesis e metafisica della morte-2020

Nelle parole e nei fatti vi sono informazioni; la lettura delle parole suggerisce riflessioni e immagini. Leggiamo un testo, e immediatamente la mente ci offre immagini, e nel mentre leggiamo parola per parola, quell’immagine si metamorfizza, si trasforma. Pictura poesis, come dire che lo schema concettuale sostiene la consapevolezza del vivere e la sua unicità. È il vivere che caratterizza i [...] Leggi tutto»

Letteratura e Danza Macabra. Il dogma esplicito- 2020

Nei dialoghi con la morte, si scherza e si ragiona riflettendo sulle cose del vivere e del trapasso. Non c’è solo tristezza e rimpianto, ma anche satira e scherno, sberleffo, smorfia e derisione, soprattutto però è evidenziata la superiorità della morte, ed una sua egemonia, anteposta e vincitrice sui poteri degli stati, della Chiesa, sui sistemi e man [...] Leggi tutto»

Giorni dorati con piccoli incomodi

Si dimentica facilmente, vorrei dire inevitabilmente; in questa contemporaneità il dimenticare sembra essere uno dei valori maggiormente tenuti in considerazione, assieme al divertimento e al consumo facile. La memoria sembra non servire più, per questo computer e cellulari rincorrono giga e therabyte. E sembra essere un’ironia. Anche a scuola la memoria non sembra essere più uno strumento d [...] Leggi tutto»

Questioni di cuore

L’amore. Laura ci introduce nella riflessione con Adelio che ancora non è pronto. Nella continuità delle storie, incontriamo Bruno che si lascia sopraffare, mentre a Campodimiele sa di rivelarsi nella sua essenza. Omar e Zeno prendono le distanzie da questo sentimento, per causa di troppa sofferenza e delusioni, mentre Ljubla ci gioca, ma sembra dispiacersi con Maurizio che stava per perdere [...] Leggi tutto»

2019-Racconti dalla valle. Storie del quotidiano

I racconti permettono pluridiscorsive interpretazioni, e alcuni personaggi, ed è qui la maggior novità rispetto al precedente testo, sono nati come diretta conseguenza dalla realtà, risultando linearmente inseriti nel contesto che li ha formati, autonomi e diversi ma sempre compresi nel dialogo con la natura e le comunità della Valle. Il fiume Mella, attraversando in tutta la sua lunghezza [...] Leggi tutto»